Dona un libro

La parola biblioteca deriva dal greco βιβλιο- ϑήκη, composto di βιβλίον ossia “libro” e ϑήκη ovvero “deposito”; significa quindi deposito di libri, e questa è la definizione esatta della nostra BdiA: un luogo dove dimorano i libri, nato con lo scopo di contenerli, conservarli, curarli e renderli accessibili a tutta la comunità.

I libri che dimorano nella nostra Biblioteca sono il frutto delle donazioni, generose e cospicue, recapitate dopo il sisma del 1997 al nostro paese, alle quali si sono assommati, negli anni, tanti altri importanti lasciti che hanno riempito gli armadi e gli scaffali contribuendo a rendere il nostro un vero “deposito di libri”. Eppure, ancora oggi, la Biblioteca continua a reclamare donazioni. Lo scopo è probabilmente diverso: mentre agli esordi i libri venivano per curare, ora è la Biblioteca, fattasi tale proprio in virtù delle tante donazioni, ad offrire la sua cura ai libri ingombranti e polverosi delle vostre soffitte, offrendo loro la dignità di un posto d’onore.

Saremmo però tremendamente ingiusti a parlare solo di polvere e disuso: le ultime donazioni testimoniano invece l’amore e la dedizione dei loro donatori, che affidano alle nostre cure libri preziosi, tutt’altro che vecchi e dimenticati, ma anzi nuovi di zecca, rendendoci orgogliosi della fiducia che nella nostra Biblioteca – quale contenitore illustre e inviolabile – si ripone.

donaunlibro1
L’immagine promozionale della nostra iniziativa.

Donare libri alla Biblioteca di Annifo significa donarli all’intera comunità dell’area montana – viva e dinamica oggi più che mai, con l’avvento di nuovi e più veloci modi di comunicare e di viaggiare -; li si offre, così facendo, ai bambini e ai ragazzi di tutte le età, agli studenti di medie, superiori ed università alle prese con le letture assegnate, ai tanti appassionati lettori della zona, ai curiosi che volessero approfondire un argomento specifico, agli studiosi, ai viaggiatori e ai turisti che abbiano voglia di attardarsi o rifugiarsi in un angolo culturale con una fantastica vista sul nostro splendido paesaggio.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa, non esitate a contattarci, tramite la pagina Contattaci, per email o su Facebook.